Sieglinde Schneider

Sieglinde Schneider

La regina dei pupazzetti

Autrice del metodo di costellazioni familiari individuali con i playmobil

Sieglinde Schneider

Sieglinde Schneider (1946) è stata per molti anni insegnante, anche di sostegno, in diverse scuole. Allieva e collaboratrice di Bert Hellinger, da anni lavora in proprio con giovani, coppie, famiglie e conduce, da sola o con il marito Jacob Schneider, seminari e workshop sulle costellazioni familiari.

Nato nel 1943, Jacob Schneider, anch’egli insegnante, ha studiato filosofia, teologia e pedagogia e si è formato in terapia matrimoniale e familiare, PNL, ipnoterapia e terapia sistemica, soprattutto con Bert Hellinger. Dal 1985 fa consulenze psicologiche e terapia di gruppo, supervisioni in cliniche e istituti sociali, formazioni con le costellazioni familiari. Autore di Das Familienstellen – Grundlagen und Vorgehensweisen (La Rappresentazione Familiare – Fondamenti e procedimenti, di prossima uscita in Italia) e, insieme a Brigitte Gross, di Fiabe e Costellazioni familiari – Immaginario e storie nella terapia sistemico-fenomenologica, Urra Apogeo 2006.

I coniugi Schneider fanno parte del primo gruppo di amici che si è formato intorno a Hellinger. A loro si deve la scoperta dell’efficacia dell’uso dei pupazzetti Playmobil per applicare il lavoro delle costellazioni familiari nelle sessioni individuali, lavoro descritto nel loro libro Costellazioni Familiari e Sistemiche nelle sessioni individuali con le figurine (Alci Edizioni, 2007), dove spiegano come si possano usare i Playmobil al posto dei partecipanti di un gruppo.

Con grande semplicità e chiarezza descrivono come con questo metodo si possano aiutare le persone a scoprire in poco tempo gli ordini nascosti inerenti le relazioni che stanno alla radice dei loro problemi e come, attraverso questa consapevolezza e la fiducia nella nostra percezione, si possano trovare delle soluzioni che permettono di condividere l’amore e di proseguire il cammino in modo più sano e naturale.

Sieglinde in particolare dispone di una ricca esperienza nella terapia di bambini con disturbi comportamentali e problemi di apprendimento ed è dotata di una grande sensibilità nel lavoro sulle relazioni. La sua tecnica chiara e precisa nel lavoro con le costellazioni, mettendo in scena le famiglie nelle sessioni individuali con i pupazzetti, permette di affrontare in modo efficace anche problematiche complesse, mostrando in modo vivace e comprensibile le dinamiche familiari e sistemiche.

Maggiori informazioni sul sito www.j-r-schneider.de.

*****

Ho conosciuto Sieglinde Schneider nel 2009, partecipando a un suo workshop a Roma, e ho avuto modo di apprezzare le potenzialità dell’uso dei pupazzetti playmobil nelle costellazioni individuali. Così ho messo a punto un mio modo originale di usarli, le costellazioni gestaltiche, e ho cominciato nel 2010 a proporlo nel mio lavoro di counselor con i clienti individuali e con le coppie. (A.C.)