Struttura del corso in competenze di counseling

Struttura del corso in competenze di counseling

Imparare le skills relazionali

Ventitre giornate di lezione per sviluppare la professionalità

La struttura del corso di formazione annuale in competenze di counseling a indirizzo bioenergetico-gestaltico integrato di Collage Counseling prevede, come da contratto stipulato tra la Scuola e gli allievi:

1)  23 giornate di 8 ore ciascuna, per un totale di 184 ore di lezione. Sono facoltative altre 4 giornate di seminario residenziale che si svolgono presso il Centro Miri Piri a Pigazzano di Travo (PC)

2)  il corso inizia sabato 14 dicembre 2019 e termina il 6 dicembre 2020, con frequenza una volta al mese, nei giorni di sabato e domenica, dalle 9.30 alle 18.30 (con pausa pranzo di un’ora), nella sede di Associazione Camminando in via Moroni 8 a Sesto San Giovanni (a 80 m dalla fermata Sesto Rondò della linea M1) o presso lo Studio Collage, in via Fornari 46 a Milano (a 200 m dalla fermata Gambara della linea M1). La frequenza è obbligatoria. 

3) Il percorso offre la possibilità di allenare e potenziare le competenze relazionali migliorando la qualità di vita. Si tratta di un’occasione preziosa per qualificare ulteriormente altre professionalità sia nelle dinamiche one-to-one sia nei contesti di gruppo. Il programma del corso ha come finalità principali:
– L’approfondimento delle competenze di counseling di base e la loro applicabilità nelle relazioni personali e professionali;
– la conoscenza degli elementi base degli approcci cui Collage fa riferimento, Bioenergetica e Gestalt;
– la conoscenza degli elementi base dell’Enneagramma, mappa dinamica della personalità diffusa in tutto il mondo e utilizzata oggi in molti ambiti: crescita personale, clinico, organizzativo;
– l’esercizio continuativo delle skills relazionali: sin dall’inizio del corso gli insegnamenti teorici sono tradotti in pratica attraverso esperienze di gruppo e sessioni di counseling supervisionate.
Tre giornate del corso sono interamente dedicate alle skills relazionali e alla loro applicazione nei contesti lavorativi di appartenenza dei partecipanti.

4) Il contesto di gruppo, come sfondo di tutta l’esperienza, rappresenta una vera e propria “palestra relazionale”, che favorisce e accompagna la crescita personale. I contenuti teorici sono presentati sempre in una chiave esperienziale che permette agli allievi di assimilarli in modo creativo. Le varie esperienze proposte vengono non solo condivise in gruppo, ma anche in diadi, secondo una modalità che permette ai partecipanti di esprimersi liberamente e senza interruzioni da un lato, e di sperimentare un “puro” ascolto empatico dall’altro.

5) Chi lo volesse può partecipare durante l’anno al percorso di counseling di gruppo, di 13 incontri di 4 ore ciascuno (totale 52 ore).